Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per alcuni dei nostri servizi. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. OK
Via Filippo Palizzi, 95 - 80127 Napoli Telefono: 081.5606630
Seguici anche su Facebook Maggio della Musica Twitter Maggio della Musica
Corso in presenza e a distanza - Itinerari lisztiani 3
Unità formativa "ITINERARI LISZTIANI 3"
 
Percorso formativo e-learning di alta specializzazione pianistica e master d'aula conclusivo. 
 

Il corso è strutturato secondo il modello di Unità formativa illustrato nel Piano per la formazione dei docenti 2016-2019. Nel documento (capitolo. 5.5) si legge:” In un’ottica di sussidiarietà orizzontale, l’area vasta dell’associazionismo professionale (di carattere generale e disciplinare), il mondo delle agenzie formative, i centri di ricerca, gli enti locali e il mondo imprenditoriale (si pensi all’area dell’editoria e del digitale) possono arricchire e qualificare l’ambiente di apprendimento professionale per i docenti”. In tale cornice si inserisce l’Unità formativa che il Maggio della Musica propone. Il percorso formativo ricalca il modello di Unità formativa illustrato nel capitolo 6 del Piano per la Formazione dei Docenti: “Ogni Unità dovrà indicare la struttura di massima del percorso formativo. È importante qualificare, prima che quantificare, l’impegno del docente considerando non solo l’attività in presenza, ma tutti quei momenti che contribuiscono allo sviluppo delle competenze professionali, quali ad esempio:

• formazione in presenza e a distanza,

• sperimentazione didattica documentata e ricerca/azione,

• lavoro in rete,

• approfondimento personale e collegiale,

• documentazione e forme di restituzione/rendicontazione, con ricaduta nella scuola,

• progettazione

La presente Unità formativa richiede un impegno complessivo del docente corsista di almeno 28 ore, così ripartite:

8 ore di formazione a distanza: il corso prevede 10 lezioni di circa 50’ cadauna tenute dal maestro Michele Campanella

9 ore di formazione frontale: il corso prevede 3 appuntamenti di 3 ore cadauno, tenuti Michele Campanella

3 ore di sperimentazione didattica documentata e di ricerca-azione: il corsista dovrà sperimentare nelle sue classi quanto illustrato nelle lezioni cui ha partecipato;

3 ore di approfondimento personale e collegiale: sono le ore dedicate allo studio personale e all’approfondimento, che può essere anche condiviso con i colleghi;

2 ore di documentazione e attività di restituzione/rendicontazione, con ricaduta nella scuola: in una breve tesina, il corsista esporrà i risultati dell’applicazione dei contenuti del corso alla sua attività didattica, evidenziando le ricadute sugli alunni.

3 ore di progettazione: in questo tempo il corsista dovrà organizzare una o più Unità di Apprendimento su almeno un argomento oggetto delle lezioni del maestro Campanella, che dovrà inviare all’ente di formazione accreditato presso il MIUR Maggio della Musica.

 

Presentazione dell’Unità formativa

Il progetto riguardante il pianista e compositore ungherese Franz List, di cui nel 2011 si è celebrato il bicentenario della nascita, intende trasferire ai destinatari del corso di approfondimento, le conoscenze che in tanti anni di studio, Michele Campanella, concertista di rango e protagonista dello scenario pianistico internazionale, ha acquisito sullo stile del virtuoso ungherese. Il contenuto della proposta e-learning è basato su 10 incontri/lezioni, inizialmente d’illustrazione dello strumento, attraverso la presentazione delle principali tecniche di approccio e l’approfondimento delle caratteristiche organologiche, e successivamente mediante la lettura “guidata” di alcune delle più importanti pagine di repertorio lisztiano con la vera e propria esecuzione di frammenti di brani.

 

Obiettivi formativi

La leggibilità di tali esperienze performative, la loro immediatezza, risultanti anche dalla semplice sequenza dei frammenti esecutivi all’interno delle lezioni/esecuzioni proposte, consente di esplicitare il principale contenuto del corso, e la rispondenza al disposto progettuale dei materiali offerti in piattaforma: una lettura nuova e approfondita della straordinaria personalità di Franz Liszt attraverso il doppio percorso esplicativo e performativo, nel quale parole e suoni si sono reciprocamente sostenuti come frutto di cinquant’anni di lavoro.

Nel precorso formativo proposto è prevista una interessante opportunità di contatto tra docente e frequentatori del corso, grazie alla Master Class di tre giorni, durante la quale Michele Campanella dialogherà con i docenti corsisti, rispondendo ai quesiti, aggiungendo riflessioni e approfondimenti in particolare sul versante della tecnica pianistica della figura di Franz Liszt e dell’insegnamento Vincenzo Vitale. La proposta formativa raggiunge, in tal modo, l’effettività di percorso di alta formazionedidattica ed arricchisce validamente l’esperienza quotidiana dei docenti d’indirizzo, ben rispondendo alla necessità di approfondimento nel segmento considerato.

Contenuti delle lezioni

E-learning (durata h.1 circa ciascuno):

. Uno sguardo alla tecnica

. Il caso Liszt

. Anni di Pellegrinaggio

. Leggende, Valzer, Studi

. Parafrasi

. Trascrizioni

. Sonata in si minore

. Dita e pedali

. Una lezione sul Concerto in mi bemolle

. Ultimi fuochi

Masterclass

Lesson 1. Tecnica pianistica, Vincenzo Vitale, Franz Liszt: una ricognizione 

Lesson 2. Tecnica pianistica, Vincenzo Vitale, Franz Liszt: dibattito 

Lesson 3. Tecnica pianistica, Vincenzo Vitale, Franz Liszt: conclusioni 

Docente: Michele Campanella

Durata del Corso: masterclass in presenza 15, 16, 17 novembre 2017 - Villa Pignatelli, via riviera di Chiaja 200 Napoli. 

Apertura iscrizioni 31/05/2017 - tutte le azioni previste dall'unità formativa dovranno svolgersi entro e non oltre il 17/11/2017.

 

Costo del corso € 250,00 (duecentocinquanta/00).

 

Attestazione

Al termine del percorso formativo, che consiste in una Unità Formativa, al corsista che avrà consegnato la tesina, alla quale dovrà essere allegata una sintesi dell’Unità di apprendimento da lui redatta, sarà rilasciata l’attestazione. Si rammenta quanto riportato nel capitolo 6 del Piano per la Formazione dei Docenti: “L’attestazione è rilasciata dai soggetti che promuovono ed erogano la formazione, ivi comprese le strutture formative accreditate dal MIUR, secondo quanto previsto dalla Direttiva 176/2016.”. Si legge ancora nel medesimo documento: “Le Unità Formative possono essere inoltre associate alle scelte personali del docente, che potrà anche avvalersi della carta elettronica per la formazione messa a disposizione dal MIUR (DPCM 23-9-2015, in attuazione della legge 107/2015). Le attività formative (partecipazione a percorsi, frequenza di stage, corsi accademici, percorsi on line anche attraverso modalità di riconoscimento delle competenze come gli open badges, partecipazione a gruppi di ricerca, gemellaggi e scambi, ecc.) saranno documentate nel portfolio personale del docente e portate a conoscenza della scuola di appartenenza, che si impegna a valorizzarle in diversi modi (workshop, panel, pubblicazioni, ecc.) in modo da ricondurle ad un investimento per l’intera comunità professionale.”

 
 
Maggio della Musica
Associazione Musicale


Via Filippo Palizzi, 95 - 80127 Napoli
Telefono: 081.5606630
email: maggiodellamusica@libero.it
Seguici anche su
Facebook Maggio della Musica Twitter Maggio della Musica
Tutti i diritti sono riservati © 2017 Maggio della Musica P.IVA 04832850632 | Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. - Web Agency Napoli | Siti web